domenica 10 febbraio 2013

Pasta di zucchero o di marshmallow?

La pasta di zucchero (fondant) è quella pasta modellabile e commestibile che si utilizza per decorare torte e dolci.
Può essere realizzata anche in casa con glucosio (o miele), acqua, colla di pesce, glicerina e zucchero a velo ma, personalmente, dopo un misero tentativo e un risultato un po' troppo "appiccicaticcio" preferisco comprare panetti di pasta già pronti che ormai si trovano anche già colorati nei grandi supermercati e comunque sono venduti in molti store online dedicati al cake design (alcuni link utili alla fine di questo post per comprarli online).

© Parkersflourpatch

Volendo realizzare in casa una pasta per la decorazione di dolci vi consiglio la pasta di marshmallow, molto più facile e meno dolce del fondant che quindi non va a coprire troppo il sapore della torta che riveste.

Fare la pasta di marshmallow

© Sweetsfortreats.com

Ingredienti:

  • Marshmallow bianchi: 150 gr 
  • Zucchero a velo: 300 gr
  • Acqua: un bicchiere


 Preparazione:

  1. Sciogliere i marshmallow con l'acqua nel microonde o a bagnomaria. 
  2. Mescolare il composto morbido ottenuto con lo zucchero a velo. 
  3. Lavorare l'impasto aggiungendo al bisogno altro zucchero a velo finché la pasta non risulterà liscia e asciutta. 
  4. Per ottenere impasti colorati aggiungere i coloranti per alimenti (quelli in forma liquida richiedono l'aggiunta di altro zucchero a velo).
Se utilizzare la pasta di marshmallow o il classico fondant è una questione di gusto e di praticità. Se il tempo è poco e abbiamo bisogno di panetti colorati pronti all'uso meglio acquistare dei prodotti ad hoc, con colori brillanti e vivaci.